19 settembre 2012

La pasta delle suore e il pulcino

Ore 14.30,lido di Latina.Nell'aria profumo di mare,di cocco e di melanzane alla parmigiana della mia vicina di ombrellone.
"favorisca"
"ma no grazie"
"E le bambine?"
"ma no grazie,loro al mare solo frutta ,stanno sempre in acqua"
"E va buò"
Torna il silenzio.Le bimbe sono andate a comprarsi il gelato,mio marito è andato a chiacchierare con i colleghi e io vorrei tanto riposare.....ma de che...
"Amò,senti amò,senti che fico!!"
"Amò,io mo porterei a casa,guarda che musino"
"Amò,a me me fa sgarà" (traduzione :mi fa morire dal ridere)
"Amò,ma io nun lo conoscevo proprio"
"E te credo,che voi conosce te che 'rivi da Sgurgola" (traduzione:modo di dire romano per intendere che vieni da un posto poco intellettuale)
"amò,amò c'ho a foto pure sur cellulare"
"e certo manco a mia c'hai,la sua si però"
"Nun te 'ncazzà amò,viè qua e vedemolo"
Il protagonista del forbito dialogo tra i due?Eccolo:


L'incubo dell'estate 2012,sto pio che me lo sono ritrovato in mezzo le zucchine ovunque.Suonerie di cellulari,video,ho rinnovato perfino la carta d'identità di fronte ad un impiegato in giacca e cravatta che fischiettava sto motivetto...Del resto me lo dovevo aspettare...un'estate iniziata al suono di "ceccerececce" (ve la ricordate?spero di no ^_^) non poteva portare nulla di buono con sè.
E così è stato.
Pasta delle suore oggi.Me la trovavo sempre al refettorio dopo la pasta al sugo,il minestrone e il polpettone che camminava da solo.Non la sopportavo e le suorine mi obbligavano a mangiarla.Per il mio bene,dicevano loro.Per fargliela pagare a mia mamma,sostengo io.Contadina umbra di quelle toste,fortemente anticlericale.Contro ogni suo credo,aveva deciso di mandarmi dalle suore perchè era l'unica scuola affidabile del paese.Ma non si conteneva e il suo atteggiamento con loro era quello di Don Camillo e Peppone.Le sabotava in continuazione,combinava loro dei tremendi scherzi,ahimè sulla mia pelle.E io me dovevo mangià sta pasta per forza!Gioie e dolori dell'infanzia!
Insieme al ricordo di una mamma formidabile dalla quale ho ereditato la forza del sorriso e del prendersi in giro!
Oh,questa pasta oggi riesco a mangiarla.Con qualche aggiustatina!!

Pasta delle suore

Ingredienti:

funghi champignons
piselli surgelati
prosciutto cotto a dadini
1 cipolla
olio
aglio

per il battuto piccante:
aglio
peperoncino
olio abbondante
origano

Preparate il battuto di peperoncino.O in punta di coltello e col mixer,fate voi!L'importante è abbondare con l'olio per ottenere una specie di cremina
In una padella soffriggete un pò di cipolla e unitevi i piselli.Fate cuocere.A parte soffriggete uno spicchio d'aglio e unitevi i funghi champignons ,unite del sale e portate a cottura.
a questo punto unite i funghi ai piselli ormai cotti,unite anche il prosciutto cotto a dadini.Fate insaporire,aggiungete una spolverata di origano.Impiattate e sopra ogni piatto metteteci il battuto di aglio e peperoncino.Semplice!


28 Comments

28 commenti:

  1. Che buona! Io non riesco a mangiare piccante, quindi me la gusterei normale, ma sarebbe la felicità di mio marito!! E probabilmente, anche del secondo-genito che a volte non disdegna i sapori forti....
    Un abbraccio. Stefy.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non amavo molto il peperoncino ma visto che chi va con lo zoppo...lo zoppo in questione è mio marito amante del piccante,e io mano mano ho imparato ad apprezzarlo!!
      Un abbraccio Stefy cara

      Elimina
    2. invece io non ci sono mai riuscita!!! e sì che mia suocera abbondava e io mangiavo lo stesso i suoi manicaretti...

      Elimina
  2. Bella questa pasta invitante ...
    Un bacione dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  3. ahahahahaahahahahahahahaahah ossignur.. tu mi fai morì (sgarà) dalle risate!! te giuro.. mi metti tanto di buonumore!! Io pure.. non lo reggo più sto pulcino!!! ma.. ma... io ascolto radio 101... e gira da qualche giorno una versione Hot.. ahaha che sinceramente mi fa ridere parecchio!!! Ottima la pasta.. così fatta da te.. non è male come quella delle suorette!!! smackkkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sò contenta! ^_^
      La cosa più bella che mi si possa dire,veramente!Devo andare a cercare la versione hot domani mattina quando la bimbe sono a scuola ahahahahh!!
      Un bacione Clà!!

      Elimina
  4. Che buona, ma credo che anch'io da bambina avrei storto il naso, per fortuna ora sono grande e ne potrò fare una scorpacciata.
    Ciao
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna!!E poi avere ste figure inquietanti nere nere vicino che ti dicevano :mangia!mangia! madonna ,che incubo!
      bacioni
      monica

      Elimina
  5. ... io scelgo la versione piccante e mentre ti scrivo mi ascolto il pulcino pio che hai postato ... che ci devo fare mi mette allegria!!!!
    Bacioni Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma guarda che anche le mie figlie lo sparano a tutto volume nella cameretta e ridono come forsennate!!Sono io che non lo reggo proprio!!
      Baci cara!!

      Elimina
  6. Ciao! sei troppo forte!!! io lo odio sto pulcino Pio e purtroppo mi ricordo anche del "ceccereccecce"""! anche io ho un ricordo poco simpatico dell'asilo e di una bidella che mi faceva per forza mangiare riso in bianco ed io non volevo, bhè mica ero scema fin da piccola mi piacevo di certo i gusti più decisi! :)
    Ma di dove sei originaria di preciso? io di un paese a pochi km di Assisi :)
    un abbraccio cara!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah riso in bianco!!!ci credo che non volevi mangiarlo!Guarda che delizie tiri fuori nel blog!!Io sono nata per sbaglio qui nel lazio (mia mamma s'è sentita male all'improvviso e stanghete sono nata io)ma mia mamma era di Monteleone d'orvieto(vicino Città della Pieve).Il mi babbo (^_^) veniva da Chianciano,anche se poi pure lui si era trasferito li a Monteleone!!
      baciiiiii!!!!

      Elimina
  7. ahah! Monicaaa.. ma tu sei sempre una sagoma!! Quel pulcino mi fa tornare voglia di mangiare le uova, che non ho mai molto gradito: se pensi che amo gli animali quasi più delle persone ti ho detto tutto!!!
    Alla faccia le suorette... non ci credo, la tua è mooolto più buona eh.. perchè una pasta così la mangerei eccome stella!! ;) Sei una forza, carissima. Ti abbraccio con tanto bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah,per fortuna alla fine della canzone passa un trattore e ci pensa lui a far giustizia!!Grazie per tutte le cose carine che mi dici,veramente!!
      Un abbraccio!!!( e credimi se ti dico che ti voglio un gran bene)
      Monica

      Elimina
  8. Ahahahaah Monica :D 'sto pulcino è veramente ovunque e ho pure letto da qualche parte che ci sarà un intero album dedicato a lui e una canzone che sarà il seguito di questa perché, ahimé, è stato schiacciato da un trattore O_O E dietro questa canzone c'è l'ex bambina prodigio che faceva l'imitazione di Andreotti al Bagaglino (sono informata, eh? Aahahahahah! Eh si, dopo tanto tormento dovevo informarmi! :D ) La pasta deve essere proprio saporita (la tua, quella delle suore non credo!), voglio provarla, un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhhhhhhhhhhhhhh e mi stavo preoccupando!erano un sacco di giorni che non ti vedevo!!!Stai bene?
      un abbraccio grande grande stella bella!!
      monica

      Elimina
    2. Si ciccia sto bene :) grazie :) ho avuto un po' da fare e anche un po' di influenza fortunatamente passata ;) Bacioni e un abbraccio grande anche a te! :)

      Elimina
    3. bene!!!Sono contenta che è tutto a posto!!Buonanotte stella!!!

      Elimina
  9. ahahhahha!! belli i tuoi posts...anzi fantastici, anzi super...
    Tosta andare dalle suore, è?!!! io non ho avuto esperienze molto positive, ma fanno curriculum!
    Alla fine mi convincerai pure a mangiare la pasta (ammazza quanto so rompi per mangiare!!)!
    Baciotti!
    Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senti coccoecannella,ora faccio come ho fatto con la Pi agli albori della nostra amicizia:
      mi fai la lista delle cose che mangi e quelle che non mangi?Ora dalle foto che ho visto sei proprio una bella pischella,ma fondamentalmente,che te magni?
      Ci dobbiamo organizzare veramente Elisa!!
      Ehm....io avrei trovato una tizia da inviarti,dopo la riunione di oggi.....se c'è posto,pigliatela e toglimela dalle zucchine,thank's ^_^bella ciccia mia che gioia trovare i tuoi commenti!!

      Elimina
  10. Ciao Monica! Piacere di conoscerti! Il tuo post è fantastico..mi hai fatto morire dal ridere!!!! E la pasta è eccellente...eccome se la mangerei!!!!
    Ti seguo con tantissimo piacere!
    Un bacione e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il piacere è tutto mio simona e sono felice di averti qui!
      Un abbraccio
      Monica

      Elimina
  11. è il pulcino pio,è il pulcino pio.....BOOM!!!!!
    Ah è diventato la base del mio post!!!!!!ahahhahahahahaha
    EHm se elimino i funghi ,rimane sempre delle suore? ahahhahah notte soreta :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pfffffff ma non è che me devi commentà tutti i post....già sto a sudà freddo che domani mattina te devo vedè.stamattina pensavo di essermela cavata invece pure il cane dal veterinario t'ho dovuto portare ahahahahahah
      Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr (questa era una pernacchia!!!)
      p.s grazie per avermi tenuto le mie due carote!!^_^
      ciao soreta

      Elimina
  12. E' un piacere conoscerti e anche leggerti:) io quel pulcino credimi lo farei fritto... Non ne posso più !!!!
    Tua mamma assomiglia alla mia:) pero' dove andavo io non mi facevano una pasta buona come la tua:)
    Un bacione a presto!!!!

    RispondiElimina

Followers

Visualizzazioni :

Google+ Followers

Search This Blog

Popular Posts

Pages

Blog Archive

monicapennacchietti@l'emporio21. Powered by Blogger.

Buzzoole

buzzoole code

histats

Follow by Email

Se vuoi contattarmi:



Collaboro con:

Translate

Follow us

Instagram