Moelleux al cioccolato e sto zitta (forse)

Due certezze almeno le ho:la prima è che il sabato ho deciso di non riempirvi la testa con le mie chiacchiere.La seconda è che anche uno sbaglio serve.E questa torta ne è la prova.Mentre traducevo dal francese la ricetta,la riflessione è scattata automatica.
Quante volte uno sbaglio ha il sapore di un fallimento totale?
Quante volte pensiamo che beh,non c'è più niente da fare?Io spesso.Ma poi mi rendo conto che anche uno sbaglio può essere un'occasione.Per creare qualcosa di diverso,di inaspettato.Per cambiare le cose o solamente una parte di noi.E che ogni errore è una nuova nascita.Sta a noi vedere in quale direzione.
Questa è una torta veramente deliziosa,nata da un'errore .La cuoca (Mathilde)non aveva messo la farina .Dopo una ventina di minuti,se ne accorge,prende la torta ,la rifrulla e aggiunge la farina.Rimette in forno e ne viene fuori una torta squisita,con l'aspetto e il sapore di un cioccolatino.E diventa il suo cavallo di battaglia.
Io l'ho fatta,ed è veramente buona.Per strafare l'ho accompagnata con il caramello al burro salato,la cui ricetta la trovate Qui.Ma è ottima anche da sola.
Buona domenica amiche mie e buon errore a tutte !! ^_^
(oddio,ma ho chiacchierato lo stesso vero?aargh perdono! ^_^)

Torta al cioccolato con doppia cottura

Ingredienti:
125 gr cioccolato
125 gr zucchero
100 gr burro
60 gr farina
3 uova
3 cucchiai di latte
1 pizzico di sale.


Fondere a bagnomaria o nel microonde il latte,il cioccolato e il burro ridotto a pezzettini.mettere da parte.
Sbattere i tuorli con lo zucchero per 5 minuti circa.Aggiungere il cioccolato sciolto e mescolare per bene.Aggiungere la farinaIn un altro recipiente montare gli albumi a neve con il pizzico di sale.Incorporali all'altro composto,mettere il tutto in una teglia e cuocere per una ventina di minuti,al massimo trenta a 180 gradi .Tirate fuori,fate raffreddare e gustatela come volete.con la panna,con il gelato,con il caramello o semplicemente con una spolverata di zucchero a velo.Et voilà!

















25 commenti:

  1. E chi l'avrebbe mai detto che era possibile correggere un errore in pasticceria!!!
    Questa torta è fantastica già di suo, tu poi l'hai arricchita con il caramello al burro salato!!!
    Woooow che bontà!!!
    Bravissima Monica!!!
    Baci Carmen

    RispondiElimina
  2. Carmen gioia cara!!!!!
    Io ero quella convinta che in pasticceria servisse la precisione maniacale..e invece...l'eccezione che conferma la regola !!!!
    Grazie un abbraccio e ancora grazie per il premio!!!
    Monica

    RispondiElimina
  3. La tua torta è uno spettacolo!Bravissima ti è venuta benissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!Mi fa piacere quando passi di qui!!
      un abbraccio
      Monica

      Elimina
  4. Io l'ho mangiata,pappapero,mmmmm una vera goduria :-)))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu non commentare che stasera non ti posso trattare male mannaggia,sia per la giornata appena trascorsa sia per il post che hai scritto.Quindi non c'è gusto a parlà con te ora!mbeh
      CIAO tiè ^_^

      Elimina
  5. Che particolare! Già lo sapevo che a volte dagli errori nascono delle vere bontà, ma in questo caso non me lo sarei mai aspettato... forse devo provare a sbagliare anch'io... questa torta sembra proprio favolosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io mi sono dovuta ricredere perchè pensavo che la pasticceria fosse il regno della perfezione nelle dosi e nei procedimenti,invece.....c'è sempre qualcosa da imparare!
      un abbraccio

      Elimina
  6. Monica ti adoro! Rifarò questa delizia...grazie per questo godurioso "errore" che ci hai proposto!
    Un bacione e buona domenica
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola cara!!
      la cosa è reciproca!!Ti auguro di trascorrere un meraviglioso fine settimana e sono sempre contenta quando passi di qui!!!
      Un bacio
      Monica

      Elimina
  7. Ma tesorina che meraviglia!! E' vero che dagli errori si impara sempre.. a volte credo che l'imprevisto o la dimenticanza ci possa stare.. perchè è 'voluta così', per farci scoprire qualcosa di nuovo. Una vera delizia con il caramello.. e in fatto di dimenticanze.. no, no, questo non posso farlo: non dimenticherei mai di darti un abbraccione e dirti quanto sei speciale!! :) Notte serena!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bella mia,già stavo guardando l'orologio e mi chiedevo:com'è che ancora non è passata?? ^_^
      tanto ormai ho capito che bisogna "ottimizzare" tutto quello che ti capita nella vita per poter rimanere quanto meno a galla...quindi ben vengano gli errori se riusciamo a non farli rimanere sterili!!
      Ti prendo ti strapazzo di abbracci e ti auguro una splendida nottata
      (chiacchiero troppo vero? ^_^)
      Monica

      Elimina
    2. Ma cheeee!! Amo i tuoi discorsi, ti trovo adorabbbbbile :D Smuuuackkk cara (sono rientrata solo stasera da una giornata a Somma Lombardo con zii tedeschi! Che stanchezza! Ma non potevo mancare nel passare da te, stella vera!) ;) Buonanotte tesorina!! :)

      Elimina
  8. Monica...la tua torta ha l'aria di essere deliziosissima...ebbene sì, vedi che si impara anche dagli errori??? Bravissima, gnam!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ale benvenuta!!!!Detto da te è un super complimento,grazie!!!
      Un abbraccio
      Monica

      Elimina
  9. Ma questa torta è strepitosaaaaaaaa!!!!bravissima!mi piacciono le ricette diverse dal solito!!!!un abbraccio e buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marilena,mi fa sempre piacere quando passi di qui!!!
      Baci e splendida serata!!
      Monica

      Elimina
  10. hihihi perchè dovresti privarci delle tue chiacchiere ??? Io le adoro!
    Questa torta è una magia! Buona domenica chiacchierona :)

    RispondiElimina
  11. Non saranno le 4 del mattino come quando hai letto della mia focaccia.. ma stamattina la vista de sto dolce m'ha messo voglia de cioccolata!!!! ma dai!! uno sbaglio.. rifrullare tutto? mai ci avrei pensato.. avrei cestinato! ed invece.. Tu l'hai rifatta benissimo... bacioni cara e buona domenica!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia sono appena passata da te chiedendoti in prestito Ric!! ^_^
      anvedi che dolci che prepara!!
      Anche io avrei cestinato tutto,senza problemi!
      Un abbraccione mia cara!
      Monica

      Elimina
  12. Eccomi...pensavi di essertela scampata?!!!
    Questo errore ci piace!! (ora mi do anche da sola del noi...pensa come sto!!).
    Ringrazia che sono stanca...quindi non aggiungo le mie solite perle di cavolate ;-)!
    Buona serata!
    Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaahah,ce mancava pure il plurale maiestatis!!!
      ho appena visto la foto che mi hai mandato tramite mail...dopo te la commento in privato:Ma ti dico solo che ahahahah,mi sono sganasciata e mio marito con me!!
      bella ciccia che sei tornata!
      Monica

      Elimina
  13. Ciao Monica! E' vero, dagli errori spesso nascono delle vere perle... Questa torta è meravigliosa, da provare! Bacioni e buon inizio settimana! :D

    RispondiElimina
  14. Ciao Monica, contraccambio la tua visita con piacere e questa torta deve essere veramente molto buona.

    RispondiElimina