8 ottobre 2012

I Cestini di Nonna Papera


Cestini di Nonna Papera!!.un guscio fatto da una frolla particolare,senza uova e un ripieno "melosissimo".Io l'ho accompagnata con la mia cara  gelatina di mele,ottenuta dagli scarti delle mele stesse.per cui se avete intenzione di riproporla non buttate le bucce,i torsoli e i semini!
Con tale ricettina partecipo al contest CestiniAmo organizzato dai blog Limone&Stracciatella e Perle ai Porchy 
e al contest di About Food Dolci con le mele

Cestini di Nonna Papera

Ingredienti:

340 gr di farina
90 gr zucchero di canna
140 gr burro
100 gr acqua
1 pizzico di sale

Per il ripieno:

1 kg mele
50 gr miele (io zucchero)
scorza grattugiata di un limone
cannella
zenzero
(ricetta tratta e modificata da Cuisine campagne)


Per la frolla impastate tutti gli ingredienti abbastanza velocemente e lassciatela poi riposare in frigo per una mezz'oretta. Sbucciate e tagliate le mele a pezzettini e mescolatele con lo zucchero,le spezie e il limone.Non fate  riposare questo composto,altrimenti tira fuori troppo succo.Una volta pronto tirate fuori la frolla stendetela,prendete degli stampini imburrati e infarinati e foderateli con la frolla .Riempite con le mele questo cestino e chiudetelo con un altro pezzettino di frolla,sigillando bene i bordi.Praticate un foro al centro conun coltello,per far si che il vapore possa uscire correttamente.Infornate e cuocete a 180 gradi per una ventina di minuti.Servitele accompagnandole cosi al naturale,o con della panna ,crema alla vaniglia o una palline di gelato.Se come me volete realizzare la gelatina di mele,cliccate QUI!




















53 Comments

53 commenti:

  1. Dolcissima amica mia.. prima di tutto 'egoisticamente' quei cestini li terrei tutti per me!! :D Che pezzi di mela goduriosi.. poi col miele e la cannella.. ci impazzisco!!
    Purtroppo hai ragione, la vita ti insegna ogni tanto che un po' di sano egoismo ci vuole.. ecco, in questo sono davvero ripetente, perchè ancora non ho ben appreso: purtroppo, perchè tanti poi ti fanno fessa come un cammello.. Anche io aspiro a diventare un pochino più egoista.. non nel senso cattivo, ma nella maniera utile ad amarmi un po' di più... Un abbraccio, stella del cielo. Sei un raggio di sole :) Buona settimana! :)

    RispondiElimina
  2. Buongiorno cara amica!
    Infatti quando si parla di egoismo,si pensa subito al lato più becero del termine.Si pensa a quello violento,prevaricatore..ma in realtà esiste un piccolo mondo fatto di sani egoismi.Fatto di tutte quelle piccole cose dedicate a noi stesse,quelle risposte date al momento giusto,quelle prese di posizione che non possono farci altro che bene.E per assurdo poi stando bene noi,sta bene anche il mondo che ci circonda!
    Ti abbraccio forte angelo mio!
    baci
    monica

    RispondiElimina
  3. Buongiorno e buon inizio di settimana :) i cestini sono golosoni :) e come sempre mi diverte un mondo leggere i tuoi scorci di vita quotidiana nei quali mi ritrovo spesso anche io.
    Come te aspiro a divenire egoista anche io, non per essere cattiva con le persone, ma per farmi rispettare di più, il che non guasterebbe visti i prevaricatori che purtroppo ci sono, tanti, troppi!
    Buona giornata cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti,non è questione di cattiveria ma di sano amor proprio,cosa nella quale noi donne siamo un pò carenti!
      Auguro anche a te una splendida giornata e un buon inizio di settimana!!
      baci
      Monica

      Elimina
  4. Egoismo...ma questa è sana ASSERTIVITA'!
    Allora senti questa, quando mi sono formata come psicoterapeuta, abbiamo fatto il training sull'assertività, la prima cosa che ci ha detto la nostra insegnante è stata "una volta che i vostri pazienti saranno diventati degli assertivi doc, tutti quelli che li circondano gli diranno che sono diventati egoisti" é si perchè fino a quando ci facciamo de-costolare dalla vecchina che ha il pugno di Rocky, compriamo per telefono l'ennesima, inutile, aspira nulla, e confermiamo che stiamo passeggiando con le buste della spesa, quelle della farmacia, gli abiti della tintoria, il cane al guinzaglio, lo stendi panni nuovo appeso al collo e l'asse da stiro che non so dove ubicarlo... (ecco ho giusto finito le mani, manco fossi la dea Calì)...insomma fino a quando seguiamo questo protocollo si che siamo delle brave personcine, ma quando osiamo esprimere pensieri, emozioni ed opinioni, che non confermano esattamente la realtà che vogliono propinarci, allora ti guardano sorpresi "ah ammazza che egoista...", a me verrebbe da rispondere "no, me so data una svegliata", traducibile in sono diventata ASSERTIVA che è più chic!
    I cestini li mangio!!! e mi piacciono pure :-)!!
    Ps: ma questo curriculum quanto diventerà lungo??!!
    Bacino, Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. My darling,adoro essere assertiva,fa più chic del dire "sò egoista".e' assolutamente vero.Se poco poco provi ad alzare la testa nonchè la voce trovi dei muri davanti.Perchè finchè fai madre Teresa di Calcutta va bene a tutti.....quando togli il saio e infili i tacchi a spillo...iniziano i problemi!
      Ciao Cannella cara!

      Elimina
  5. Buongiorno cara eccome ti capisco ,io sò buona e cara ma quando è troppo è troppo , non è questione di egoismo , ci fanno diventare loro così!!
    però quei cestini dopo pranzo me li evi lanciare ok??!!
    Bravissima bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti alla fine uno esplode!!ma io mica te li lancio i cestini,ce li mangiamo insieme casomai!! ^_^
      Bacioni
      Monica

      Elimina
  6. I cestini mi piacciono tanto. Ma tanto tanto. Te li copio e me li sbafo tutti io, spero sia il primo passo per entrare a far parte delle.. aspiranti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E brava!Certo che è il primo passo e come dice Confucio:il primo passo è l'inizio del viaggio!Quindi.....!
      Un bacione
      Monica

      Elimina
  7. ah come odio quelli che ti telefonano nei momenti peggiori, ma diciamo la verità, se ho del tempo sono gli utlimi a cui lo dedicherei! adesso adotto il trucco della filippina, troppo forte!!!! hai ragione è solo sano egoismo, altrimenti ci si annulla perchè troppo orientati sull'altro, prima amare se stessi e trattare noi stessi come tratteremmo gli altri, non peggio!!!! e che cavolo!!! anche io sono solo aspirante ;)
    ero arrivata per i cestini, favolosi, e anche io una volta ho sperimentato quella frolla, con i ripieni di frutta è divina!!!! ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La filippina risolve un sacco di problemi!Noi donnine siamo artiste nell'annullarci nei confronti di tutti.E poi?Di noi non rimane nulla o poco più.E mica va tanto bene!
      Un bacio cara!
      Monica

      Elimina
  8. mi piacciono tanto i cestini...sn veramente deliziosi...complimenti come sempre ci stupisci cn le tue ricette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E a me fa sempre piacere quando passi di qui!!
      Un bacione
      Monica

      Elimina
  9. Monica ti capisco...soprattutto per quanto riguarda i call center...non tanto a casa, dove non ho il telefono, ma un ufficio dove chiamano dieci volte al giorno e tutti i giorni!!!!
    Questi cestini sono deliziosi, adoro le mele nei dolci!!!
    Un bacione e buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io capisco il loro dover lavorare ma certe volte non se ne può più!!
      Un bacione e splendida settimana a te!
      Monica

      Elimina
  10. Ciao carissima Monica,
    è sempre piacevole e divertente leggerti...mi ritrovo in quello che dici!!!
    I cestini sono strepitosi!!!
    Un bacio e buona settimana!
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola cara grazie!Auguro a te e alla tua famiglia una splendida settimana!
      bacioni
      Monica

      Elimina
  11. Mannaggia quanta verità nelle tue parole...la nonnetta in cassa che sgomita è davvero un classico...e te lo dico da cassiera :)
    I tuoi cestini sono goduriosi e mi ispira davvero molto la tua gelatina...da stasera non butto più via nulla :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhaha,ne avresti anche tu allora da raccontare Pamelina!!la gelatina è comoda perchè ti permette di riciclare tutto!Ed è anche buona!
      un bacione
      Monica

      Elimina
  12. Son proprio d'accordo con te Mò!!!!! ed io egoisticamente parlando.. voglio tutti quei cestini per me! ahaahah smack e buon lunedì

    RispondiElimina
  13. Carissima, hai pienamente ragione. Io però, purtroppo, non ho ancora imparato ad essere più egoista con le persone che mi stanno intorno... mentre riesco ad esserlo con la tizia in fila dietro di me in cassa, non riesco proprio ad esserlo con le persone a cui voglio bene. Anzi, ti dirò che a volte arrivo perfino ad annientare la mia personalità pur di soddisfare queste persone. Dovrei imparare a guardare un po' più per me stessa, ma é più forte di me.
    Facciamo una prova... uno di questi magnifici cestini DEVE essere mio (guarda che mentalmente ti sto sgomitando per farmi largo verso i cestini) :)
    Comunque, alla XFactor, "per me é si!", stupendi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo vedi,sgomiti mentalmente,pure tu sei una perfetta aspirante egoista!!!verso gli affetti,Elle cara,è difficile,perchè l'amore sembra il contrario dell'egoismo...eppure anche lì un pizzichino,non di più,aiuta!!
      Un bacione cara!
      Monica

      Elimina
  14. Ciao Monica!!
    Sono pienamente, decisamente d'accordo con quanto scrivi!!
    Questi cestini poi...sono la fine del mondo!!
    Io stravedo per l'abbinata mele-cannella, quindi...ne prendo un po'!^_^
    Buona serata cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rò e poi mele e cannella sono veramente la fine del mondo come abbinamento!
      Buona settimana cara!
      Monica

      Elimina
  15. Tesorone grazie del tuo suggerimento e l'ho subito seguito così partecipo anche io al contest "dolce con le mele" di About food. Altro che egoista sei una Donna con la D maiuscola, perchè per me quelle che sanno far ridere, che prendono la vita con ironia e che ti aiutano sono proprio delle grandi e bellissime Donne.
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma scherzi,scusa se mi sono permessa,ma era così bello che era veramente un peccato non proporlo!Grazie mille per le bellissime parole che mi hai donato!
      un bacione
      Monica

      Elimina
  16. ho qualche anno più di te e, lo confesso, sono egoista
    di quel sano egoismo che mi aiuta a vivere e a prendermi cura degli altri
    ottimi i cestini, in bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E fai benissimo.penso che sia una cosa che si conquista con l'aumentare del curriculum vitae.Io oggi a quarantuno anni sono più egoista di quanto lo ero a venti.ma la strada è ancora lunga!
      Crepi il lupo e mi fa sempre piacere quando passi di qui!
      Monica

      Elimina
  17. Lezione numero 1,"c'ero" ahahhah simpatica la vecchina
    Lezione numero 2 "c'ero" ahahhah con le patate che ci cascano dal sacchetto,le buste d'acqua che non sappiamo piu' dove infilarle e le voci che echeggiano "buona passeggiata" ahahhahahha
    Lezione numero 3 "ti ho visto in azione" mi mancava pero' vederti con la cornetta nei piedi,ahahhah soreta! I cestini son divini come tutto quello che fai :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mariaaaaaaaaa che sviolinata.te senti bene? ^_^
      diciamo che sono poche le situazioni in cui puoi dire:non c'ero.Mi viene un dubbio:ma non è che ci frequentiamo un pò troppo?ahahahah che so simpatica

      Elimina
  18. Monica!
    Sono bellissimi!
    In bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  19. Ok, io sono arrivata alla terza lezione e ho riso così tanto alla "filippina" che non ce l'ho fatta ad arrivare alla quarta (non è vero, ho sbirciato che ancora l'hai fatta....) Mi fai sempre scompisciare, cara! E questi cestini sono meravigliosi, brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Margò bella!!La filippina mi risolve un sacco di situazioni!!E dovresti sentire che accento che mi viene!!proprio proprio di manila centro!
      bacioni
      Monica

      Elimina
  20. Anche io dico sempre che nella vita ci vuole sempre un pò di sano egoismo. Lo sai che anche io con i callcenter dico che sono la signora delle pulizie? I tuoi cestini sono molto sfiziosi e grazie per l'idea della gelatina di mele. Complimenti e auguri per i contest!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giovanna cara!
      Anche tu la mia stessa arma allora!!
      Grazie a te per essere passata di qui e ti auguro una splendida settimana!
      monica

      Elimina
  21. Ma sei una lenza Monica!!!
    Credo che non ci sia una rappresentazione più calzante di quella che hai fatto tu!!
    A chi non è capitato il prepotente alla cassa!! Io ultimamente dopo aver sclerato con un tizio che passava da una cassa all'altra pur di fare prima mi sono fatta un sacco di pianti perchè era una cosa che non avevo mai fatto prima!! Sarebbe bastato solo che mi avesse chiesto con gentilezza se poteva pagare prima di me ed io di certo non gli avrei detto di no!!
    E che dire di quello che non si fa mai gli affari suoi, che commenta se esci, con chi esci e su quello che stai facendo!!
    E i call center poi, che dire di quelli, sembra che abbiano i radar perchè ti chiamano sempre nei momenti più impensati e insistono, insistono finchè sbotti!!
    Credimi, io sono una persona calma e tranquilla ma quando è troppo e troppo!!!
    Sai che ti dico meglio addolcirsi con uno di questi meravigliosi cestini !!
    Un bacione grande Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono stata calma e tranquilla fino all'arrivo delle mie figlie.nate loro sono diventata una leonessa.Non so quale meccanismo è scattato in me.Anche forse aver subito tanto prima,forse.Ora ogni tanto punto i piedi.basta un pò di gentilezza,tutto qui!
      Un bacione grande tesoro!
      Monica

      Elimina
  22. Ciao , mi sono fatta una bella risatina....hihihi...l'egoismo nella vita ci vuole sempre.
    Questi cestini sono fantastici! Assolutamente deliziosi! Brava!
    Buona giornata!
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ribana!!!benvenuta!E grazie per i complimenti!
      Un bacione
      Monica

      Elimina
  23. Brava Monica! Sono con te! :D Il punto due è splendido... questo ti fa capire quanto le persone stiano sempre pronte lì a giudicare e non sanno un tubo... lasciamo stare ;) Questi dolcetti sono fantastici, uno tira l'altro! :D Un bacio grande e buona giornata! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale bella,tieni conto che pure questa estate nella quale per ben quaranta giorni ho avuto ingessatura e stampelle ,mi dicevano:ahhh dove vai di bello,sempre a passeggio!!
      lascio alla tua immaginazione la mia gentil risposta!!
      BACIONISSIMI!!!
      Monica

      Elimina
  24. Risposte
    1. Grazie mille fabiano,sei molto gentile!benvenuto nella mia casetta virtuale!
      A presto
      Monica

      Elimina
  25. Salve Monica grazie per esserti aggiunta al mio blog,ho fatto lo stesso così ci seguiamo a vicenda.Il tuo cestino è meraviglioso,da mulino bianco! complimenti un saluto e a presto.Ketty Valenti di zagaraecedro.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ketty benvenuta di cuore!!!!E grazie per i complimenti!
      a presto!
      Monica

      Elimina
  26. Sei troppo forte!!!
    Dopo tutti sti inconvenienti, dovrai pure pensare un po' a te stessa, no???? Non è egoismo, non lo chiamerei così, tu sei paziente e carina ma a tutto c'è un limite!!! Ogni tanto bisogna mandare a quel paese qualcuno x sentirsi vivi!!!!
    Complimenti per questi golosi cestini!!!!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Morena cara 'sta vita è una giungla e bisogna pur uscirne vivi!!
      mi fa sempre molto piacere quando passi di qui!
      Un abbraccio
      Monica

      Elimina
  27. adoro la mela con la cannella, deliziosi questi cestini della nonna :)

    RispondiElimina

Followers

Visualizzazioni :

Google+ Followers

Search This Blog

Popular Posts

Pages

Blog Archive

monicapennacchietti@l'emporio21. Powered by Blogger.

Buzzoole

buzzoole code

histats

Follow by Email

Se vuoi contattarmi:



Collaboro con:

Translate

Follow us

Instagram