i biscottoni "inzupposi" da latte


Li gradite i biscottoni rustici per la colazione?Qui vanno alla grande,nella versione ultrabiscottata,perchè se le mie figlie non si staccano qualche molare non sono felici!
negli ingredienti appare l'ammoniaca,condizione essenziale per "l'inzuppo".La puzza c'è durante la cottura.Abbiate l'accortezza di infilare un mestolino di legno nell'apertura del forno,in modo da creare una piccola fessura d'aria.E assaggiateli solo quando sono completamente freddi.Pena una bocca al sapor di Rio Casamia!!(quanto sono brava a fare la pubblicità alle mie ricette vero?)
(da una ricetta redRoland cookaround)

Biscotti inzupposi da latte

500 gr farina
200 gr zìucchero
2 uova
80 ml olio
100 ml latte
10 gr ammoniaca
aroma a piacere
Per spennellare.
latte
zucchero

Su di un piano infarinato mettete la farina a fontana e mano mano tutti gli altri ingredienti (per ultima l'ammoniaca).Impastiamo velocemente per amalgamare il tutto e stendiamo l'impasto con un mattarello in un rettangolo.Ritagliamo i biscotti della forma voluta,adagiamoli su una teglia rivestita di carta forno ,spennelliamoli con latte.Cospargiamoli di zucchero e cuociamoli a 180 gradi per almeno quindici minuti.

19 commenti:

  1. Una volta io sono entrata come il cugino It e sono uscita col taglio di un tedesco degli anni '70.^_^
    Questi biscottoni sono deliziosi chissa' nel latte come si inzuppano beneeee. Bravissima e buon w.e.

    RispondiElimina
  2. Lo sai che anch'io sono riccia, mi piace avere i capelli di una lunghezza media, eppure io ho trovato una parrucchiera che spunta solo il necessario! Ci vado una volta l'anno e lei taglia solo le punte rovinate: è fantastica!
    Prima avevo anch'io questo problema, poi ho conosciuto lei e, anche se devo fare 10 km, ne vale la pena, per tenermi la mia bella chioma!!!!
    Domani mattina vengo a fare colazione da te con questi biscottoni.
    Un abbraccio e buon week end. Stefy.

    RispondiElimina
  3. Purtroppo i parrucchieri sono tutti fissati con il: tagliamo? diamo una spuntatina? e ti ritrovi pelato quando esci...no comment! Tieniti la tua bella e folta chioma e vanne fiera e se ti serve una parrucchiera che taglia solo il superfluo...passa sotto casa mia che ha il negozio lì :-)
    Che buoni questi biscotti certo che li gradiamo, adoriamo quelli rustici:-)
    PS: ho cercato su internet il significato di derviscio rotante perchè, e mi scuso dell'ignoranza...non avevo la più pallida idea di cosa fosse!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. ah ah ah Moni....ho intravisto Zio It e già collassavo dal ridere...poi leggendo ho visto zio Fester ed ero a terra...per finire leggo il tuo spot sui tuoi biscotti e mi puoi raccogliere con un cucchiaino....troppo forte...anche io comprai giorni fa quel dell'ammoniaca per i biscotti, sarà pure che puzza ma la differenza c'è, tesoro!
    E golosa come sono non mi fermerò certo alla puzza...ah ah ah!!!
    Un caro abbraccio,
    Vale

    RispondiElimina
  5. Io non ho un buon rapporto con le parrucchiere, ho i capelli corti e non so perche' non possono spuntarli devono creare... ma cosa?! mi chiedo io!!!
    una volta sembravo una punk, un'altra mi hanno quasi rasata come il soldato Jane certo che bisogna essere terrorizzati!!!!!
    meglio inzuppare questi golosi biscottini!!!!
    un bacone

    RispondiElimina
  6. E come darti torto? Oltretutto ti perseguitano con la storia delle doppie punte, dicendoti che E' NECESSARIO tagliare per mantenere il capello forte, TANTO E' SOLO UNA SPUNTATINA! Ma quale spuntatina, maledette! E così ottengono l'effetto opposto e io vivo perennemente con le mie doppie punte... :-P
    Buonissimi i biscotti inzupposi!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Monica!!!
    Per anni ho avuto lo stesso problema (anche se non sono riccia..), sia con il taglio che con il colore..mai che mi facessero quello che chiedevo. Adesso, dopo anni di sofferenze, ho trovato un parrucchiere che mi fa esattamente quello che gli chiedo..
    Beh, l'ammoniaca nei biscotti..questa proprio non l'ho mai sentita, né mai trovata nelle ricette..
    Ma senza hai mai provato a farli?..quasi quasi provo io e poi ti dico..
    Baci baci e buon W.E.!! Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho scoperto anni fa l'uso dell'ammoniaca alimentare nei biscotti.le prime volte ero titubante (la trovavo solo in farmacia e il + delle volte l'ho buttata) finchè non l'ho trovata al supermercato e ho iniziato ad usarla.In tutti i vecchi libri di cucina che ho (specialemnte quelli dei biscotti meridionali) ne ho trovato l'utilizzo.Ho chiesto lumi ad un fornaio.L'ammoniaca dà la possibilità al biscotto di essere più "inzupposo" (passami il termine) e fa sì che lo stesso duri molto di più.Il lievito per dolci la sostituisce ovviamente ma non dà la stessa morbidezza.Ho voluto provare e testare la differenza.Beh è vero.Quindi ora la uso senza problemi. ^_^
      Baci cara!!E splendido fine settimana a te!!!
      Monica

      Elimina
  8. ah cara mia...le parrucchiere tutte uguali!!!
    non immagini l'anno scorso quanto ho dovuto litigare con la mia parrucchiera per il matrimonio di mia figlia, insomma ...mi voleva acconciare bene bene...sai...la mamma della sposa dev'essere speciale, ma va... di quelle acconciature che dovevi restare con la testa dritta...eh no noooo...io volevo i miei capelli naturali, solo un pò meglio pettinati e basta!!! per il taglio poi...eh già, voleva divertirsi pure con il taglio!!! no e no...beh...alla fine l'ho vinta io, e che diamine!!!
    ottimi i tuoi biscottini...li faceva simili mia madre con l'ammoniaca!!!
    bacioni e buona domenica a te!

    p.s. ahahahahaha....Rio casa mia...insostituibile per me!!!

    RispondiElimina
  9. Io non corro rischi e da qualche anno che li porto stile militare,ah ah ah,comunque hai ragione sono tutti in preda a sforbiciare alla grande,chissà perchè poi?!
    fantastici i tuoi biscotti adoro "pucciarli" nel latte.
    baciuzzi Zagara & Cedro

    RispondiElimina
  10. Due aa fa ho pensato che avrei ordianato la parrucca...tra stress e allattamento era un cimitero ovunque ogni mattina..quindi il mio parrucchiare non si è più permesso di dirmi "Eli diamo una sfoltitina?"...che te voi sfoltì? il nulla??!! Capendo, probabilmente al volo, la iena che dorme in me :-)!!
    I biscotti li mangio!! ti stupisco ogni giorno di più, è?!!!
    Bacetto e buon sabato :-)

    RispondiElimina
  11. io mi sono lasciata convincere a tagliarli e ne sono rimasta contente ma bisogna stare attente è un attimo e ti ritrovi spellacchiata..ahaahahah!Belli i tuoi biscottini..ciao e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  12. Ahahah! Dolcissima mi fai morire come sempre: e questa volta ti do immensamente ragione e sai perchè? Perchè io ho un metro di capelli attaccati e credimi, se ti dico che ogni volta ho il terrore della parrucchiera! E' qualcosa più forte di loro.. quando vedono masse enormi di capelli gli prende l'attacco compulsivo di tagliare tutto quello che gli capita! Anche se tu vuoi 'una spuntatina'! Devo pensare a chiamarle la prossima volta che devo potare la siepe, maremma...! Tesoro mio, ahah, a parte il sapore di Rio Casamia.. questi biscottini saranno proprio la mia felicità: sono in pieno periodo 'I love biscotto inzupposo'!! Ti abbraccio con immenso affetto!!

    RispondiElimina
  13. Monica io e te siamo sempre più in sintonia... mi schianto dalle risa quando vengo qui!! L'ultima volta che sono andata dal parrucchiere per tagliare da lunghi a corti gli ho detto: "Non farmi niente di particolare, ho tre figlie e poco tempo" dice "Ti faccio una cosa praticissima!" Ha cominciato a fare il Monet dei capelli, il Renoir delle chiome e mi ha fatto una cosa pratica si, ma per LUI, che ogni due settimane mi vede da lui per dare una forma al guaio che mi ha combinato! Bascio!
    PS I biscotti... delizia! Pattipa

    RispondiElimina
  14. Io, invece, con la mia parrucchiera ho un ottimo rapporto...devo dire però che spesso la mia richiesta è " fai tu...", ma non esco mai scontenta!!!:)

    Non conoscevo l'uso dell'ammoniaca nei dolci..sai che io non l'ho mai vista al supermercato? M'informerò...intanto complimenti per questi biscottoni!
    Un bacione

    RispondiElimina
  15. A quanto pare le parrucchiere hanno tutte lo stesso vizietto!!
    Anche io sono riccia ed ipertricotica come te e non c'è volta che la mia amata parruchiera non si arma di forbici per dare il cosiddetto taglio netto!!!
    Dopo tanti anni, ancora non riesce a capire che a me piacciono così come sono!!
    Mi piacciono anche i tuoi biscotti da inzuppo, mi sa che domani mattina vengo a fare colazione da te!!!
    UN bacione e buona domenica
    Carmen

    RispondiElimina
  16. ehm,in un altra forma li ho assaggiati pappapero,ihihiih.
    Ti ricordi cio' che dicevo da piccola? ecco ho finito cio' che tu sai e di' a Calo che per il 13 non posso ho un impegno,parto per l'Olanda,ahahhahahahah notte soreta :-)

    RispondiElimina
  17. Ahahah sei fortissima, io i capelli li ho corti...quindi non faccio testo!

    Adoro questi biscotti, ma non ho mai avuto il coraggio di usare l ammoniaca per dolci...mi fido di te!

    RispondiElimina
  18. E' un piacere leggerti, mia mamma usava l'ammoniaca nei biscotti per il latte ed erano una delizia...

    RispondiElimina

Instagram