13 gennaio 2015

Patate mille spezie



Una delle cose che mi piacciono di più è senza dubbio viaggiare.
E l'ho fatto.Anche troppo, prima di sposarmi.
Per necessità e diletto ero la classica ragazzina con la valigia in mano.

Poi mi sono fermata.
Figli, famiglia, nuove prospettive, nonni lontani da anteporre a qualsiasi altra meta.
Mi manca? Si,tantissimo, anche se non cambierei mai la mia vita di ora con quella che è stata.

Ma continuo a viaggiare, nella maniera che più mi si incolla addosso peggio dell' Attak sulle dita.
Viaggio con la fantasia, con i profumi, le spezie.
Viaggio grazie ai mille documentari, libri che ho sottomano.
Viaggio parlando con chi è diverso da me.
Viaggio grazie ad Internet.

Mi piace sbirciare nelle cucine degli altri,immaginarne suoni,luci e rumori.
profumi.
Tovaglie o tavoli nudi.Posate o semplicemente mani che raccolgono...

L'Asia è senza dubbio una delle mie mete preferite.
Per affinità emotive ed elettive è il mio posto sognato ed accarezzato a lungo .

Oggi vi porto in Kashmir.
Siamo nella parte settentrionale della penisola Indiana.
Una storia travagliata, uno stato controllato da tre potenze (India, Pakistan e Cina)....una regione meravigliosa, dove l'estrema piovosità dà vita a paesaggi incantevoli:


 E visi indimenticabili:


Il piatto che vi presento oggi è tipico del Kashmir.
Il Dum Aloo.
Patate e tante spezie.
Cento versioni di una stessa ricetta.
Addirittura nel bengala Occidentale viene utilizzato nei matrimoni
Non fatevi spaventare dalla presenza di tanti ingredienti.
E' un piatto comunque economico.
Ricco, ma vegetariano.
Ho trovato varie versioni,vi dicevo, in giro per il web.
Soprattutto varie modifiche al liquido di cottura.
Alcuni aggiungono la panna, altri la pasta di tamarindo, altri niente ,altri ancora il latte di cocco.
Io ho optato per quest'ultima versione per due motivi:la curiosità e quella maledetta lattina di latte di cocco che gironzolava ormai da mesi nella credenza ed era prossima alla scadenza!

Pronte?

PATATE MILLE SPEZIE (Dum Aloo)

6 patate grandi (o 10 piccole)
2 cipolle gialle
2 pezzetti di zenzero fresco
2 spicchi di aglio (anche tre se vi piace il sapore)
2 peperoncini rossi secchi (anche qui abbondate se reggete bene il piccante)
4 cucchiai di mandorle tritate
3 chiodi di garofano (io non li ho messi, mi ricordano troppo.,.le sedute dal dentista ^_^)
4 cardamomi
1 stecca cannella
1 cucchiaino di semi di cumino
1 cucchiaino di curcuma
1 tazza di passata di pomodoro
1 lattina piccola di latte di cocco
1 cucchiaio di garam masala (reperibile nei negozi etnici)
olio
uvetta quanto basta (se vi piace)
coriandolo o prezzemolo per guarnire

Sbucciate le patate e tagliatele a dadi di medie dimensioni (non devono essere troppo piccoli).
Mettetele in una bacinella con dell'acqua per circa una mezz'ora.
Tritate su un tagliere lo zenzero, il peperoncino e l'aglio.
Devono essere tritati finemente, quasi ad assumere l'aspetto di una pasta (eventualmente aiutatevi con un mixer).
Tagliare le cipolle sottili sottili e metterle da parte
Scolare le patate e cospargerle con la curcuma.
Scaldare un cucchiaio di olio e far dorare su tutta la superficie le patate.
Metterle da parte.
Aggiungere altro olio nella padella (4 cucchiai) e unire la cannella, i chiodi di garofano e il cardamomo (che avrete leggermente schiacciato per far uscire i semini).
Quando il tutto inizierà a sfrigolare unite il cumino e dopo trenta secondi ,le cipolle sottili e fatele soffriggere finchè avranno preso un bel colore dorato.Aggiungere il trito di peperoncino, aglio e zenzero di cui sopra . mescolate, fate prendere sapore ed unite le patate e il sale.
Aggiungere le mandorle, la passata di pomo,l'uva passa (se la utilizzate) doro e cuocere finchè vedrete affiorare un pò di olio in superficie. Aggiungete il latte di cocco (o la panna, o la pasta di tamarindo oppure...niente!!), il Garam masala e una bella tazza di acqua.
Cuocete coperto e a fiamma bassa finchè le patate saranno belle tenere.
Se necessario aggiungete altra acqua.
Servite caldo con una bella spolverata di coriandolo o prezzemolo
Servire con pane indiano o qualsiasi tipo di focaccia!


(Fonti ricetta:E-Curry e FrancescaV.com)


17 Comments

17 commenti:

  1. Riesci sempre a stupirci con le tue ricette! la proverò sicuramente! ;-)

    RispondiElimina
  2. bello viaggiare con la fantasia... e con le mandibole!
    ottime patate
    amelie

    RispondiElimina
  3. Immagino il profumo..... e me la segno. Bellissime foto!!
    Vorrei invitarti a partecipare al mio primo contest,ti lascio il link: http://lapastarisottata.blogspot.com.es/2015/01/biscotti-con-cuore-di-mela-e-il-mio.html
    Spero nella tua partecipazione.
    Un abbraccio
    Vera

    RispondiElimina
  4. amo le patate quindi mi segno questa ricetta e credo la proverò presto!!amica mia scusami tanto per la latitanza ma sono state giornate intense e pensierose quelle dell'ultimo periodo...ti abbraccio forte forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Barbara cara sono stata assente anche io..ma ci rifaremo vero?
      Ti abbraccio cara!

      Elimina
  5. insieme a te viaggiamo anche noi,grazie

    RispondiElimina
  6. Io invece ho viaggiato zero... Ma viaggio come te leggendo i libri, sbirciando nelle cucine altrui e provando infinite ricette e questa te la rubo mia cara, deve essere splendidamente profumata! Un bacio grande!

    RispondiElimina
  7. Io amo le spezie pazzamente e queste patate mi fanno sognare posti lontani!!

    RispondiElimina
  8. Ed il tuo blog mi piace proprio per questo...perchè con le tue parole, i tuoi piatti ed i tuoi racconti fai volare anche noi con l fantasia :) Io però volerei sul serio fisicamente da te ora per assaggiare questa bontà :) PS: Bellissime le fotografie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io ti invito volentieri mia cara. Mi emozioni tanto con le tue parole mia cara Luna e ti abbraccio forte forte

      Elimina
  9. Veramente delizioso: uno di quei piatti che potrei mangiare all'infinito. Amo le spezie, l'Asia e l'India in particolare. In fondo si, si può viaggiare anche restando in cucina.

    RispondiElimina

Followers

Visualizzazioni :

Google+ Followers

Search This Blog

Popular Posts

Pages

Blog Archive

monicapennacchietti@l'emporio21. Powered by Blogger.

Buzzoole

buzzoole code

histats

Follow by Email

Se vuoi contattarmi:



Collaboro con:

Translate

Follow us

Instagram