Il Bambino Bugiardo



Io non capisco la cattiva abitudine che abbiamo di tradurre i titoli dall'inglese con un unico e semplice criterio ovvero ad minkiam.
Un esempio?
Il famoso film "Tutti insieme appassionatamente" in realtà non ha una virgola in comune con il titolo originale inglese "The sound of music".
Oppure il bellissimo libro di Clara Sanchez " Il profumo delle foglie di limone" si discosta molto dall'originale spagnolo "Lo que esconde tu nombre". In questo caso poi il discorso riguarda anche la copertina italiana che evoca un bel romanzo femminil-sentimentale mentre in realtà è un thriller potente ed evocativo (come sottolineato dalla copertina iberica).
"Il bambino bugiardo"  in realtà non c'azzecca nulla con la trama del libro.  Il titolo originale è The Fire Child e, credetemi, è tutta un'altra storia sotto questo profilo.

L'ho letto in un giorno, sfidando casa, lavoro, cambio di stagione e gatta rompiscatole attaccata alle caviglie. L'ho letto girando il risotto, stirando le camicie, ascoltando una versione di greco di una figlia e la lezione sul buddhismo dell'altra, scrivendo due articoli sugli alibi mentali e giocando con suddetta gatta. Ho reso l'idea?
E' un thriller bellissimo, quello che mi ci voleva per riprendermi dal tradimento. No, non quello di mio marito (si spera😉) ma quello del mio amato Wulf Dorn e del suo ultimo romanzo. Signore della paura, che fine hai fatto?

Per comprendere la trama del Bambino Bugiardo, sedetevi, chiudete gli occhi e immaginate di trovarvi qui:









Le miniere della Cornovaglia, il mare in tempesta, una donna che ha trovato l'uomo della sua vita: vedovo, affascinante, ricco, appassionato e con un bimbo incantevole. Una villa dalle infinite stanze, il profumo dell'estate di questo spicchio selvaggio d'Inghilterra. Bello vero?
All'estate subentra però l'inverno, e con esso la solitudine, la brughiera che riempie i silenzi assordanti, un marito spesso assente, un bimbo che vede e che sente "cose" e una solitudine che scende sotto quelle miniere, sotto il mare e rivela segreti inaspettati. Pagina dopo pagina si assapora, ci si spaventa, si ama, ci si distoglie...e si ritorna.

Il bambino bugiardo è una specie di LSD sensoriale. Cattura i cinque sensi e li restituisce camuffati e confusi. Ti sembra di capire ma ti accorgi che in realtà che non hai capito un bel niente. E questo è il presupposto di un thriller ben riuscito. Ti spiazza, torni indietro, rileggi e ti stupisci.

Non vi svelo altro della trama. Lo spoiler è in agguato e non potrei perdonarmelo. Vi dico solo che se siete amanti del brivido come me, questo libro non potrà non tenervi compagnia nelle lunghe giornate estive.

Sono andata a cercare qualche notizia sull'autore, S.K. Tremayne. Piccolo inciso: è l'autore de "La gemella silenziosa". Ce l'ho da mesi sul comodino, non sono andata oltre le prime trenta pagine. Non perché sia brutto il libro ma perché mi mette profondamente a disagio. Un altro indizio della bravura di questo autore che pare viva nel Devon e sia padre di due figlie. Abile scrittore, collabora con svariati magazine e diamine, lasciatemi dire, ha una fantasia che pagherei oro solo per averne la metà 😊.

Vi lascio con un consiglio.
Bibita dissetante sul tavolino, magari qualche Biscotto al limone (Qui la ricetta) e ascoltate in sottofondo "The Dream Weaver" di Peter Gundry, reperibile su Youtube.



Il bambino bugiardo
S.K.Tremayne
Editore Garzanti Libri
Collana Narratori Moderni
Anno edizione 2017
Pagine 317
Costo versione cartacea 14,47 €
Costo e-book 9,99 €



11 commenti:

  1. Mi hai messo molta curiosità di leggerlo!!! Grazie della recensione!

    RispondiElimina
  2. Quello che hai scritto mi intriga parecchio e andrò al più presto il libreria. Posso permettermi di chiederti perchè oltre alle note sul libro hai omesso il costo che credo sia comunque un parametro importante?Amo il possesso dei libri ma sapere quanto costano è un dato che credo sia fondamentale ...Grazie e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che puoi permetterti, anzi grazie. E il motivo è semplicissimo...l'ho dimenticato!! Grazie mille, correggo e ti anticipo che la versione cartacea su Amazon costa 14,37€ mentre l'e-book ( la versione da me acquistata) costa 9,99. Buona serata a te e grazie!

      Elimina
  3. Già andata su amazon per ordinarmelo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi è stato sequestrato ieri sera dal mio compagno...AIUTO!!!! Mi ha detto che esiste anche lui in casa...ma ti pare???? Sono arrivata a quando lei investe il riccio e si avvera la prima premonizione....DEVO, e ripeto DEVO andare avanti!!!!!

      Elimina
    2. Posso confessartelo....sono stata col fiato sospeso fino alla fine...e poi sono rimasta un po' delusa....
      Però nel complesso mi è piaciuto....

      Elimina
  4. Leggo I libri che tu consigli,e...Mi piacciono sempre,leggero'anche questo,grazie

    RispondiElimina
  5. Per non parlare di "Eternal Sunshine of the Spotless Mind" che in italiano fu tradotto con "Se mi lasci. ti cancello" e io andai al cinema pensando di vedere una commediola da 4 soldi e mi ritrovai immersa in un capolavoro di poesia e di malinconia! Una delle più belle interpretazioni di Jim carrey, anche se devo ancora vedere "Man on the moon". Tutto questo per dire che in Italia si traduce alla meno peggio, andando al risparmio e [sembra incredibile] cercando di affossare quelli che potrebbero essere dei capolavori! Questo libro non lo conoscevo: non mancherò di prenderlo dalla biblioteca! Grazie e continui così, Lara

    RispondiElimina

Instagram