Visualizzazione post con etichetta Gelati e sorbetti. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Gelati e sorbetti. Mostra tutti i post

6 giugno 2015

Il Sorbetto al melone con o senza gelatiera...per rimediare ad una maledizione!



La maledizione del melone è quella maledizione che ti arriva tra capo e collo quando torni tutta carica dal mercato rionale.

La maledizione del melone è quella che ti arriva tra capo e collo quando hai intenzione di imbastire una cenetta a base di sfizietti e uno di questi è prosciutto e melone.

La maledizione colpisce soprattutto quando ti sei portata a casa un prosciutto che quando hai visto il prezzo ti sei chiesta se per caso non ci fosse pure il maiale intero, compreso nel prezzo.

La maledizione colpisce quando la fame arriva.
Tre fette di cotanto prosciutto ,tre fette di melone.

La maledizione è che il prosciutto è buono.
Il melone, nonostante il sudore,
la fatica,
l'annusamento per cercare il migliore 
fa pietà.

Insapore, inodore, incolore.
Cosi tanto insulso che manco le fette del prosciutto gioiello riescono ad animarlo.

E allora butto?
Tsè,ma scherziamo?

Facciamo il sorbetto che tanto non ci vuole nulla!

Pronte?
(la ricetta che segue potete utilizzarla anche per le angurie)

SORBETTO AL MELONE

ingredienti:

1\2 tazza di acqua
1\2 tazza di zucchero
1 melone
succo di mezzo limone
menta se vi piace.


Prendete il melone , tagliatelo a cubetti e congelatelo.
Preparate lo sciroppo di zucchero:
mettete in un pentolino lo zucchero con l'acqua portate ad ebollizione, fate sciogliere bene.
Spegnete il fuoco e se vi piace, aggiungete un rametto di menta fresca in infusione.
Fate raffreddare, togliete la menta e mettete in frigo (se il tempo stringe una passata con accortezza nel freezer, non fatela congelare).
Tirate fuori il melone, mettetelo nel frullatore, unite il limone,lo sciroppo di zucchero e frullate fino ad ottenere una massa uniforme.

PROCEDIMENTO CON GELATIERA:

Mettete il composto nella gelatiera, seguite le istruzioni, e preparate il sorbetto.

PROCEDIMENTO SENZA GELATIERA:

Mettete il composto in un contenitore da freezer.
Ogni mezz'ora mescolatelo fino a a che non si sarà congelato.
Tiratelo fuori, dategli una bella frullata con il minipimer o altro frullatore e servite!

Continue reading

10 Comments

2 luglio 2013

Il Sorbetto cocco e lime

Non c'è.
Come non c'è?
Lei non l'ha iscritta.
Ma se addirittura pur sapendo usare in maniera abbastanza decente il pc non mi sono fidata e sono venuta qui a fare l'iscrizione online?
Eh ma se non risulta dalle liste non è stata iscritta.
Ma se c'ho la ricevuta.
E noi abbiamo le liste.
Si ma se io ho la ricevuta,le mail salvate e quant'altro vuol dire che l'errore è stato il vostro,non il mio.
Tsè.
Tsè na cippa lippa.
Mia figlia su quell'elenco ci deve stare,altrimenti la aggiungo io di mio pugno.
Si metta in fila la farò parlare con qualcuno.
(anvedi ste mamme moderne,parono tutte acculturate e poi se scordano de iscrive i fiji...ma non so mejo io che nun ho studiato?)
Questa è la cronaca semiseria di un demenziale dialogo durato tre quarti d'ora alla consegna della domanda di riconferma dell'iscrizione alla prima elementare.Mia figlia era sparita dagli elenchi.In tre hanno guardato a lungo.Non c'è,conclusione lei non l'ha iscritta.
E già si paventavano tragedie,iscrizioni fuori tempo,problemi nell'accoglierla quando mi si è accesa una piccola lampadina:
"ma posso dare una controllata io agli elenchi?"
"A signò l'avemo fatto in tre"
"E io sò la quarta"
Ho preso in mano il benedetto elenco...ed era lì nero su bianco,il nome di mia figlia.
Un'ora persa.
M'è venuta voglia di dargli un morso all'orecchio come fece anni fa Tyson.
Che dite,sò eccessivamente cattiva?^_^

Oggi ricettina fresca fresca,direttamente dal Masterchef Usa e dalla sua vincitrice:una ragazza non vedente che trita e affetta che manco io quando mi decido a mettere gli occhiali.
Un sorbetto freschissimo,cocco e lime,direttamente dal ricettario di Donna Hay

Sorbetto al cocco e lime 

220 gr zucchero
125 acqua
500 ml latte di cocco (la ricetta di quello fatto in casa la trovate QUI)
125 ml acqua (extra)
2 cucchiai di succo di lime

In un pentolino mettere a bollire per cinque minuti i primi 125 ml di acqua e lo zucchero.A fuoco spento unire il cocco,gli altri 125 ml di acqua e il succo di lime (se vi piace anche la scorza ).Accertatevi che il composto sia freddo mettetelo nella gelatiera e procedete alla formazione del composto.
nel caso in cui non sia presente la gelatiera fate cosi:mettete il composto in un contenitore da freezer e fate congelare,avendo cura ogni tanto di rimestare il composto.Quando sarà congelato,al momento di servirlo,tiratelo fuori dal freezer e frullatelo.
A questo punto o lo servite così oppure lo rimettete in freezer quel tanto che vi consentirà di formare con il cucchiaio da gelato le palline di sorbetto.






Continue reading

8 Comments

20 giugno 2013

Cubetti di cocco snack , la tartare di anguria e la paura

Tra il dire e il fare ci sono in mezzo un oceano di paure.
Quanta distanza c'è tra il progetto accarezzato tante volte nella nostra mente e la sua effettiva realizzazione?
Le paure sono delle mine piazzate qua e là in quella stessa distanza,in quel piccolo o grande percorso che ci separa dalla realizzazione.Basta metterci un piede sopra e SPATAPAM esplodono.E il risultato si allontana sempre di più!
E se magari provassimo giorno dopo giorno a sconfiggerne almeno una ?
Se volete gustatevi questo video,io l'adoro!


Caldo.Caldo africano.Caldo che vi ha fatto scoprire che, mannaggia i pescetti ,pure la bocca suda.E allora urge rinfrescarla.Però mica si può sempre bere,magari che so qualcosa di fresco e piccolo.No,un gelato no,ho appena finito di mangiare mezzo chilo di spaghetti alle cozze....cubetto di ghiaccio..no..mica so n'eschimese...cubetto di cocco snack!Ecco la soluzione1
Il cubetto di cocco snack è versatile assai dovete sapere.No,non è light,per carità.Però è comodo.Lui se ne sta lì rintanato nel freezer nel suo contenitore,tagliato a cubetti o a forma di cuore come fa la sottoscritta quando c'ha l'estro.e aspetta.Aspetta un'improvvisa voglia di snack oppure aspetta di essere utilizzato in macedonie,in coppe gelato.E mica s'annoia ad aspettare.Voi vi annoiereste a stare in un freezer con quaranta gradi all'ombra?Io no.
proviamo a farlo?
Requisito essenziale per lo snack:latte di cocco.
Non lo avete?non vi va di spendere?
Facciamolo in casa allora:

Latte di cocco fatto in casa

100 gr cocco essiccato
1/2 litro di acqua minerale calda

In un contenitore versate il cocco essiccato e l'acqua calda.Teneteli per mezz'ora in infusione.Prendete,trascorso il tempo,un tovagliolo,metteteci la pappetta,chiudete il tovagliolo e fate scolare in un altro contenitore per una decina di minuti.A questo punto inziate a premere il tovagliolo per far uscire tutto il liquido.fate raffreddare completamente.Il vostro latte è pronto!


Cubetti di cocco snack
(una precisazione.con queste dosi vengono tantissimi cubetti di cocco.Io di solito la dimezzo)

60 gr noce di cocco grattugiata
100 gr zucchero a velo
250 ml latte di cocco
250 ml latte (potete usare anche latte di riso o di soia)
200 ml panna da montare
6 fogli di gelatina

mettete i fogli di gelatina a bagno in acqua fredda per una decina di minuti.Intanto metete a bollire i due tipi di latte e lo zucchero a velo.Toglieteli poi dal fuoco ,versate la noce di cocco grattugiata e lasciate riposare per una decina di minuti.Aggiungete la gelatina ammollata e fate sciogliere.
Fate raffreddare del tutto.
Montate la panna,unitela al composto e amalgamate per bene.
A questo punto prendete un contenitore rettangolare che possa andare in freezer.Versateci il composto,livellatelo per benino e mettete in freezer.
ogni tanto controllatelo.
Quando avrà raggiunto una consistenza tale da poter essere tagliato,tiratelo fuori,tagliate velocemente nelle forme da voi desiderate e rimettete in freezer.
Questa la consistenza del cubetto:


e questa un'idea per utilizzarlo.Un dessert di quelli veloci veloci e gustosi.

Tartare di cocco e anguria

per una tartare:

1 fetta di anguria
cubetti di cocco snack
cocco per guarnire
1 pallina di gelato per accompagnare

Tagliate l'anguria a cubetti,unire il cocco snack e modellare il tutto con un coppapasta.Spolverare con del cocco essiccato (meglio ancora se tostato per due -tre minuti in padella).Servire con una pallina di gelato:


Continue reading

8 Comments

29 luglio 2012

Crema di Procopio (gelato)

Sicilia.Siamo nel 1600 all'incirca.Un pescatore è alle prese con una strana macchina.Ci gira intorno,la smonta ma c'è sempre qualcosa che non va.Molti lo deridono,altri semplicemente non lo capiscono.ma ha due occhi furbi e vispi che lo spiano.Occhi che guardano sempre al di là dell'orizzonte.Occhi che capiscono che c'è di più oltre quel tappeto blu.....Il bimbo è Francesco Procopio,il vecchio è suo nonno.
Quando la stanchezza di una vita passata a fare il pescatore diventa insostenibile,il nonno cede la sua macchina al nipote,divenuto ormai grande.Francesco decide di partire,per andare al di là,per cercare qualcosa d'altro.Arriva in Francia con la  rudimentale sorbetteria ereditata dal nonno.E li impara.Impara ad usare lo zucchero al posto del miele e il sale nel ghiaccio.Si sposa tre volte,fonda quello che ancora oggi è un rinomato caffè parigino "Le Procope".Il re Sole addirittura gli dà la patente reale per vendere in esclusiva la sua "acqua gelata".Muore nel 1727 l'inventore del gelato moderno.E forse muore  pensando che era vero.Al di là del tappeto blu aveva trovato un mondo.E il suo posto in quel mondo.
Questa ricetta l'ho scovata in un piccolo testo di Giovanni Righi Parenti "la Cucina Toscana".Ed è una ricetta che i gelatai fiorentini sembra si tramandino di generazione in generazione.A giudicare dal suo sapore direi che è a metà strada tra una crema e un neutro.Perfetta per essere mangiata da sola o come base per altri gusti.Avvertenza:l'autore specifica di utilizzare solo latte intero.Ed è vero, viene meglio.Ho provato a farla anche con il latte scremato ma non è la stessa cosa!

Crema di Procopio

Ingredienti:

500 ml latte intero
200 ml panna
2 tuorli
1 albume
300 gr zucchero (io 250)
Sbattere l'albume con lo zucchero,aggiungere i tuorli,il latte,la panna e portare ad ebollizione rimestando in continuazione.Si lascia raffreddare e si mette poi nella gelatiera fino alla formazione del gelato

Continue reading

No comments

22 luglio 2012

Frozen Yogurt alle pesche bianche

Con questa ricetta partecipo al contest "Un dolce al mese-Luglio 2012".
E' un arricchimento della ricetta base del Frozen yogurt che ho pubblicato alcuni giorni fa.e devo dire che è particolare con un gusto estremamente delicato.Conditio sine qua non,l'utilizzo delle pesche bianche che io personalmente adoro!!


Frozen Yogurt alle pesche bianche


Ingredienti:


200 gr polpa di pesche bianche frullate
380 gr yogurt bianco non zuccherato
170 gr latte freddo
90 gr zucchero


Abbiate cura di utilizzare tutti gli ingredienti ben freddi.io li passo sempre un quarto d'ora in freezer (anche la polpa delle pesche).Miscelate in una ciotola il tutto e versate nella gelatiera.Avviate il programma fino alla formazione del gelato.Decorate con delle belle fettine di pesche!!!!va beh per stavolta non c'ho messo i Cheerios ma è stata una sofferenza ^_^





Continue reading

4 Comments

21 luglio 2012

Frozen Yogurt

Ovvero una delle  mie passioni.Tanto da spingermi all'acquisto di una gelatiera per prepararmelo in mezz'ora e gustarlo così appena fatto e decorato con gli ingredienti che più mi piacciono.Questa è una ricetta che ho scoperto dopo tanto girovagare in rete e dopo tante prove fallite.E' senza dubbio quella che si avvicina di più per sapore e per consistenza.Oltre il fatto che viene sempre bene.Unica accortezza:avere sempre gli ingredienti belli freddi (io li passo un quarto d'ora nel freezer,anche se sono freddi di frigo) e il cestello della gelatiera sempre bello ghiacciato.Una volta pronto metteteci qualsiasi cosa vi suggerisce la fantasia.Io sono piuttosto monotona,Miele e Cheerios.Vi do la ricetta originale e tra parentesi le mie modifiche.

Frozen Yogurt (ricetta di Micky86-cookaround):

Ingredienti:
380 gr yogurt bianco non zuccherato
120 gr latte intero(io lo metto sempre parzialmente scremato e vien bene lo stesso)
50 gr panna liquida (aggiungendola viene più cremoso.Io non la metto mai però e il risultato è sempre buono)
70 gr zucchero(io 90)
20 gr glucosio (io non lo metto mai)
Miscelate tutti gli ingredienti,inserite nella gelatiera e fate andare il programma fino a che non si è formato il gelato.Tutto qui!

Continue reading

2 Comments

Followers

Visualizzazioni :

Google+ Followers

Search This Blog

Popular Posts

Pages

monicapennacchietti@l'emporio21. Powered by Blogger.

Buzzoole

buzzoole code

histats

Follow by Email

Se vuoi contattarmi:



Collaboro con:

Translate

Follow us

Instagram